martedì 7 febbraio 2017Ultimo Aggiornamento:

Come diventare guardia giurata: requisiti e stipendio

 | 
Diventare guardia giurata è un lavoro molto particolare; essi sono dei vigilanti (armati o non) che controllano e prevengono il furto.

Il lavoro si svolge principalmente nella sede della società dove sono dislocati, anche se può accadere che abbiano a disposizione una macchina di servizio per eventuali pattugliamenti all'interno della ditta, sopratutto se questa è di grosse dimensioni.

In caso di avvistamento di un ladro, la guardia giurata ha il compito di assicurarsi che il ladro non rubi nulla, ed è suo dovere avvisare tempestivamente le autorità locali, quali Polizia o Carabinieri, che procederanno all'arresto.

Anche se la guardia giurata è in possesso di un'arma, non può comunque utilizzarla se non nel caso in cui anche il ladro sia esso stesso armato, o non metta in pericolo la vita propria o di altri.

Se siete curiosi e volete scoprire come diventare una guardia giurata, allora vediamo assieme quali sono i requisiti necessari per poter fare questo lavoro.



Diventare guardia giurata: requisiti psicofisici richiesti


  • Carta d'identità in corso di validità
  • Essere cittadino italiano o di uno stato dell'Unione Europea
  • Saper leggere e scrivere
  • Essere maggiorenne ed aver compiuto gli obblighi di leva (se necessari)
  • Essere in possesso di ottima condotta politica, penale e non essere mai stato condannato per delitti
  • Essere iscritto alla cassa nazionale assicurazioni sociali
  • Essere iscritto alla cassa sugli infortuni sul lavoro

come-diventare-guardia-giurata


La guardia giurata, può essere inoltre armata o non armata, dipende dalle normative che prevede ogni datore di lavoro. Nel caso si richiedesse avere anche il porto d'armi allora sono necessari ulteriori requisiti quali:
  • Idoneità fisica, sopratutto per quanto riguarda la vista, in quanto il richiedente dovrà avere almeno un occhio con 10/10 (raggiungibili, al bisogno, attraverso le lenti a contatto o gli occhiali da vista)
  • Aver completato positivamente un corso di abilitazione teorico e pratico al poligono di tiro, con il rilascio di un attestato riconosciuto
Ad ogni Istituto di Vigilanza è riservato il compito di richiedere ulteriori competenze o requisiti più specifici e a scegliere le guardie giurate più idonee al lavoro.


Dove lavora la guardia giurata?



Questa tipologia di lavoro, ti permette di svolgere innumerevoli mansioni in luoghi differenti. In genere gli Istituti di Vigilanza vengono contattati dalle società private per:

  1. Servizi di antirapina all'interno delle Banche;
  2. Servizio di guardia diurno o notturno;
  3. Vigilanza e videocontrollo a distanza;
  4. Trasporto di valori (supermercati, poste, grandi magazzini);
  5. Piantonamento e vigilanza all'interno delle aziende o di organismi extraterritoriali, quali le ambasciate.

Quanto guadagna una guardia giurata?



Lavorare come guardia giurata non è semplice, bisogna impegnarsi molto in ciò che si deve svolgere; però questo alla fine dei conti porta sempre notevoli soddisfazioni. Infatti visto l’aumento nel nostro paese di furti e criminalità, anche lo stipendio mensile è cresciuto (anche se purtroppo di sole qualche centinaia di euro) dando si una mano in più a chi pratica ogni giorno un mestiere pericoloso.

Una guardia giurata, avendo in famiglia una persona che pratica questo mestiere, assicuro che guadagna solamente 1.400 euro al mese compreso di straordinari! Infatti lo stipendio base parte da soli 1.000 euro netti + straordinari compresi. Il guadagno o aumento dello stipendio di una guardia giurata, lo si comincia a vedere dal secondo anno in poi, dove per ogni eventuale giorno festivo extra si viene pagati circa 100 euro in più.

Ciò che purtroppo non tutti sanno è che il guadagno derivato dalle entrate extra non può essere quantificato da più straordinari. Ad esempio: se si pratica un orario diurno o notturno extra, non lo si può sommare ad un eventuale giorno straordinario offerto per servizi a rischio. In questo caso un agente portavalori potrà richiedere un’indennità di rischio per il lavoro che svolge; che tra virgolette è già il suo supplemento. Mentre una classica guardia giurata non potrà farlo, ma potrà richiedere gli straordinari per le ore e giorni in più di lavoro svolto.


Offerte di lavoro Guardia Giurata a Milano e Roma


Qui di seguito ho deciso di aggiungere qualche guida per chi opera come guardia giurata nella sicurezza, più anche 2 link offerti da biancolavoro, dove vengono presentate in modo aggiornato le varie offerte di lavoro guardia giurata in Italia. Per maggiori info, consultare le pagine qui presenti:



Nessun commento:

Posta un commento